Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione e per fornire pubblicità personalizzata. Proseguendo la navigazione del sito accetti il loro utilizzo. Leggi nell'informativa privacy come disattivarli. La disattivazione comporta il blocco di funzionalità del sito, come i video, i pulsanti sociali e la pubblicità.

Leggi l'informativa privacy e cookie

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Puoi modificare questa scelta.

Questo componente consente di effettuare il backup del sito, compreso il database MySql, compattando il tutto in un archivio che poi potrà essere utilizzato per il ripristino (restore) del sito senza necessità di reinstallare Joomla e tutti i componenti aggiunti. Eventualmente può anche essere utilizzato per uno spostamento del sito su altro spazio web. E', quindi, un componente fondamentale per la sicurezza, proprio perché consente di ovviare ad attacchi hacker oppure in tutti quei casi in cui il sito sia irrimediabilmente danneggiato e non più recuperabile.

Lo si può scaricare dalla sezione Download del sito dello sviluppatore AkeebaBackup. Esiste sia in versione gratuita che a pagamento, noi ci riferiremo alla versione gratuita. Consiste in un solo file, cioè com_akeeba-x.x.x-core.zip, da scaricare ed installare nel sito.
Installiamolo secondo la consueta procedura, ed otterremo la schermata di conferma dove veniamo avvertiti della possibilità di installare anche la traduzione in italiano. Clicchiamo su directly from our CDN page e poi installiamo il file come una normale estensione di Joomla.

Akeebabackup - Installazione
A questo punto abbiamo una nuova voce nel menu Componenti.

akeebabackup-menu

 


Tenendo presente questo componente può essere usato solo da un SuperUser, la prima cosa da fare è procedere alla configurazione automatica per ottimizzare i parametri in base al server sul quale gira il sito Joomla. Quindi selezioniamo tutte le caselle selezionabili (le altre sono riservate agli utenti che hanno acquistato la versione professional), in particolare Esegui la Procedura Guidata di Configurazione, e poi clicchiamo su Applica queste impostazioni.
La prima cosa da fare è procedere alla configurazione automatica per ottimizzare i parametri in base al server sul quale gira il sito Joomla.

akeebabackup-configurazione
Al termine dell'operazione possiamo scegliere tra procedere direttamente al backup oppure alla configurazione del componente.

akeebabackup-avvio
I parametri stabiliti in fase di configurazione in genere sono ottimali, per cui non occorre modificarli a meno che non si abbiano errore nel funzionamento del componente o nell'esecuzione del backup. Posizionando il puntatore del mouse sulle singole voci si ottiene una succinta spiegazione. In ogni caso è decisamente consigliato leggere attentamente il manuale in PDF fornito nel sito dello sviluppatore prime di procedere a qualsiasi modifica.

Akeebabackup - Aiuto
Andiamo al pannello di controllo cliccando sulla relativa voce.

Akeebabackup - Pannello di controllo
Con l'icona Gestione Profili è possibile creare, oltre a quello predefinito, ulteriori profili di backup, stabilendo così delle preferenze diverse a seconda dei casi.

Con l'icona Configurazione si impostano i parametri del componente, in particolare si seleziona la cartella dove verrà salvato il backup del sito, il quale viene posizionato in remoto e dovrà essere scaricato se si vuole avere una copia sempre a disposizione. Altre possibilità di impostazione riguardano il livello di debug, il nome dell'archivio, il tipo di backup, che può essere totale (cioè include file e database), oppure parziale (solo database).
Nella scheda Configurazioni avanzate, nel pannello Configurazione, è possibile selezionare ulteriori parametri per il backup, come il formato di archivio da utilizzare (JPA, cioè il formato proprietario, oppure ZIP). Il formato JPA è un formato proprietario che non viene riconosciuto da programmi di decompattamento, per cui per estrarre i file sul computer di casa occorre utilizzare l'estrattore Akeeba eXtract Wizard, che troviamo sempre sul sito. Se invece usiamo il formato Zip va bene la quasi totalità dei decompressori, ma in tal caso non potremo sfruttate le potenzialità del formato creato apposta per questa operazione.

Nella scheda Esclusione di file e cartelle si possono selezionare le cartelle oppure singoli file da non inserire nel backup, utile se per caso si vuole procedere al backup del solo sito Joomla, ma non di altre cose presenti nello spazio hosting (un blog o un forum). In caso contrario il componente procede al backup di tutte le cartelle dello spazio web. Basta cliccare sul simbolo a sinistra della cartella, o del file (che verrà colorato di giallo), per escluderla dal backup.
La stessa operazione si può effettuare sulle tabelle del database tramite l'icona Esclusione tabelle del database. Anche in questo caso il componente ci mostra una descrizione delle varie opzioni, posizionando il mouse sulle icone.

Cliccando su Avvio backup si passa ad una nuova schermata dove si possono inserire commenti al backup, selezionare il profilo corretto, per poi procedere al backup del sito, con le impostazioni selezionate a seconda del profilo.

Akeeba Backup - Avvio nuovo backup
Lasciando le impostazioni predefinite del componente si otterrà il backup sia del sito che del database. A video viene indicato l'avanzamento dell'operazione ed eventuali avvertimenti. Ovviamente è necessario non andare su altre pagine fino al completamento dell'operazione.

Akeeba Backup - Backup in corso
Il backup del sito può durare anche a lungo, ciò dipende dalla velocità che consente il server, e dalla grandezza del sito. Completato il backup il componente visualizza un messaggio di conferma ed eventuali  avvertimenti. Nel caso specifico si tratta di un file per la configurazione dei server di Altervista che non occorre copiare per il backup, quindi possiamo anche escluderlo da futuri backup.

Akeeba Backup - Backup completato
A questo punto possiamo vedere il Log dell'operazione, oppure andare direttamente alla schermata dell'elenco dei backup cliccando su Amministrazione backup.

Se ci portiamo nel pannello Amministrazione Backup, anche direttamente dal pannello di controllo, è possibile scaricare il file di backup del sito cliccando direttamente sul file nel campo Gestione & Download.
È anche possibile scaricarlo tramite Ftp nel caso il file scaricato sul computer dovesse risultare corrotto od incompleto (questo può dipendere dalle impostazioni dell'hosting). In tal caso il file di backup lo troviamo nella cartella: /administrator/components/com_akeeba/backup.

Akeeba Backup - Download file di backup
Selezionando il file tramite il box alla sinistra del nome e cliccando sull'icona Elimina in alto, cancelliamo il backup dal server.
Il file di backup contiene tutto il sito, quindi anche dati rilevanti (come quelli inseriti nel file configuration.php) che potrebbero essere utilizzati da terzi per danneggiare il sito medesimo. Per questo motivo è caldamente consigliato scaricare il backup sul computer e poi cancellarlo dallo spazio web. Anche perché in caso di attacco hacker potrebbe essere compromesso anche detto file, risultando quindi inutilizzabile per un eventuale ripristino del sito.

Akeebabackup consente l'aggiornamento automatico (Live Update). Nel caso fossero state pubblicate nuove versioni, un'apposita icona ci avvertirà.

Akeeba Backup - Avviso di aggiornamento disponibile
In questo caso è sufficiente cliccare sull'icona per essere portati ad una nuova schermata dove viene visualizzata la disponibilità dell'aggiornamento.

Akeeba Backup - Installazione aggiornamento
Cliccando su Aggiorna all'ultima versione, il componente verrà aggiornato automaticamente.