Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione e per fornire pubblicità personalizzata. Proseguendo la navigazione del sito accetti il loro utilizzo. Leggi nell'informativa privacy come disattivarli. La disattivazione comporta il blocco di funzionalità del sito, come i video, i pulsanti sociali e la pubblicità.

Leggi l'informativa privacy e cookie

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Puoi modificare questa scelta.

Joomla! consente non solo l’inserimento di moduli realizzati da terze parti già pronti, ma anche la facile creazione di nuovi moduli da parte del gestore del sito. Questa funzionalità è molto importante perché permette di inserire con facilità contenuti esterni senza dover necessariamente modificare il template o il codice di Joomla!.
Per fare ciò è sufficiente cliccare su Nuovo nel pannello Gestione moduli.

Creazione nuovo modulo

Nella schermata successiva si deve selezionare il tipo a partire dal quale si crea il nuovo modulo. Posizionando il mouse sui vari tipi si ottiene un aiuto (tooltip) da Joomla!.

Selezione tipo di modulo

 

Nel pannello Modulo: nuovo si inseriscono i dati del modulo, cioè il Titolo, che si può visualizzare o meno, la Posizione, l’ordine (Ordinamento), il Livello di accesso e, ovviamente, se deve essere pubblicato (Attivato). Nella parte bassa c’è il box di immissione testo dove è possibile inserire il testo oppure le immagini che si vogliono visualizzare nel modulo. È anche possibile inserire facilmente codice HTML, realizzando composizioni più accattivanti.
Infine vi è anche la possibilità di assegnare un suffisso css al modulo, cosa che ci consente di impostare un css diverso per quel modulo rispetto agli altri moduli.

Dettagli del modulo

I moduli vanno inseriti in posizioni definite, a destra (right) o a sinistra (left) del campo dedicato agli articoli, oppure in basso (Footer ad esempio), e quindi non è possibile porli nella zona dedicata ai contenuti. Ma è possibile ovviare a questa limitazione.
Ad esempio, se vogliamo un modulo inserito come primo articolo in prima pagina si può procedere in questo modo. Creiamo e pubblichiamo il modulo che preferiamo, nel caso specifico è stato usato RokSlideShow che realizza uno slide show con immagini. Poiché le immagini in genere sono abbastanza grandi, metterlo nelle posizioni laterali, troppo strette, comporterebbe delle limitazioni. Allora posizioniamo il modulo in una nuova posizione che chiamiamo slide. Per fare questo è sufficiente cliccare due volte nel campo Posizione e scrivere il nome preferito della posizione che vogliamo creare, nello specifico abbiamo scelto appunto slide.

Posizione slide

Ovviamente pubblichiamo il modulo e salviamo, dopo aver selezionato i corretti parametri.
Creiamo quindi un articolo con questo contenuto (fate attenzione a non immettere formattazione nel testo):

1
{loadposition slide}

Posizioniamo quindi l’articolo in prima pagina. Il risultato è che il modulo sarà visualizzato in prima pagina, o comunque nel campo dei contenuti.

Modulo in prima pagina
Nel caso in cui la procedura non funzionasse verificate che il plugin Content – LoadModule sia attivo, e che il testo sia digitato correttamente e non vi sia alcuna formattazione ad esso applicata.