Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione e per fornire pubblicità personalizzata. Proseguendo la navigazione del sito accetti il loro utilizzo. Leggi nell'informativa privacy come disattivarli. La disattivazione comporta il blocco di funzionalità del sito, come i video, i pulsanti sociali e la pubblicità.

Leggi l'informativa privacy e cookie

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Puoi modificare questa scelta.

Poiché il codice di Joomla! 2.5 è stato riscritto da zero e le differenze con la versione 1.5 sono molto profonde, il passaggio dall’una all’altra versione non si può definire un semplice aggiornamento quanto piuttosto una vera e propria migrazione.
Comunque, per aiutare gli utenti nel compiere tale operazione è stato realizzato un componente che permette di svolgere in maniera semi automatica tutta la procedura. Tale estensione è jUpgrade

Il primo passo da compiere è verificare che il server soddisfi i requisiti per il funzionamento della nuova versione di Joomla!, in sintesi occorre PHP 5.2.4 o superiore, MySql 5.0.4 o superiore. Ovviamente è assolutamente raccomandato effettuare un backup di tutto il sito, database compreso, anche se è difficile possa accadere di perdere qualcosa per il semplice motivo che jUpgrade non migra il sito nella stessa cartella, sovrascrivendo i vecchi file, ma l'operazione viene eseguita in una sottocartella /jupgrade/ dalla quale poi potremo, se tutto è andanto bene, spostare il sito nella cartella principale.
Inoltre occorre attivare il plugin System – Mootools Upgrade in Joomla! 1.5. Chiaramente la migrazione dovrà avvenire a partire dall’ultima versione disponibile di Joomla! 1.5.
Prima di procedere conviene verificare che tutte le estensioni utilizzate nel sito abbiano una corrispondente versione per l’ultimo Joomla!, compreso il template chiaramente, che poi dovremo aggiungere manualmente al nuovo sito, visto che jUpgrade non le migra.

Fatto tutto ciò procediamo a scaricare jUpgrade, ed installiamolo in Joomla! 1.5. Clicchiamo sulla corrispondente voce creata nel menu Componenti
  Migrazione - jUpgrade
Si aprirà una pagina dove si può vedere un grosso pulsante al centro, che fa partire la migrazione, ed alcune icone in alto a destra. Poiché jUpgrade è realizzato per funzionare con la versione inglese di Joomla!, purtroppo caricherà quest’ultima versione e non una localizzata in italiano, per cui occorre, volendo il sito in italiano, selezionare le Preferenze in alto a destra ed impostare la voce Saltare il download su Si. Dopo aver fatto ciò si deve scaricare l’ultima versione di Joomla! dal sito joomla.it, e caricare il file compresso tramite Ftp nella cartella Tmp del sito che si sta migrando. In tal modo verrà utilizzata la versione localizzata in italiano. Il file deve avere come nome: joomla25.zip (minuscolo).
A questo punto si clicca sul pulsante che avvia la migrazione. 

Migrazione - Inizio migrazione
La procedura di migrazione si avvia, e a video vengono indicate le varie fasi, fino al completamento dell’operazione. È importante non uscire dalla schermata fino al termine. 

Migrazione - Processo
Al termine dell’operazione è possibile visitare il sito e il pannello di amministrazione utilizzando gli appositi link. Si può notare che jUpgrade non migra affatto i template, se non quelli predefiniti, per cui occorre controllare le posizioni dei moduli.  Verifichiamo se il sito funziona, tenendo presente che ciò che viene migrato sono solo i contenuti, i banner, le categorie, i contatti, i menu, i feed, gli utenti, i weblinks, ma non le estensioni di terze parti. Nel caso in cui il sito risultasse in lingua inglese è sempre possibile installare da joomla.it, sezione download, i due pacchetti di lingua italiani, per il sito e per il back end, da caricare dal menu Extensions, per poi selezionare la lingua italiana come predefinita nel Language Manager nello stesso menu.

Adesso si rende necessario spostare il sito, perché per evitare rischi di perdita di dati, nel caso la migrazione non andasse a buon fine, jUpgrade non effettua l’operazione nella stessa cartella ma crea una nuova installazione nella sottocartella /jupgrade/.
Occorre preliminarmente spostare Joomla! 1.5 in altra sottocartella, o comunque farne una copia nel caso occorresse recuperare contenuti od impostazioni, e poi spostare Joomla! 2.5 nella cartella principale del sito. L’operazione è molto semplice, basta creare una nuova cartella nello spazio web, ad esempio /j15/, dove spostare tutti i file della cartella principale, tranne la sottocartella /jupgrade/  ovviamente, per poi spostare i file della cartella /jupgrade/ nella cartella principale.  Quindi si deve aggiornare il file configuration.php modificando l'url del sito e i percorsi alle variabili log e tmp (live_site, $tmp_path e $log_path). Le variabili del database rimangono invariate.
Se abbiamo eseguito i vari passi correttamente adesso il sito dovrebbe essere migrato all’ultima versione di Joomla!.