Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione e per fornire pubblicità personalizzata. Proseguendo la navigazione del sito accetti il loro utilizzo. Leggi nell'informativa privacy come disattivarli. La disattivazione comporta il blocco di funzionalità del sito, come i video, i pulsanti sociali e la pubblicità.

Leggi l'informativa privacy e cookie

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Puoi modificare questa scelta.

Nella scheda Parametri Articolo, immediatamente a destra nella pagina dell’editor di Joomla!, decidiamo il livello di accesso dell’articolo stesso, nonché selezioniamo l’autore e la data di creazione e di pubblicazione. Possiamo inoltre stabilire alcuni parametri della pubblicazione, come la data e l’ora di inizio pubblicazione, anche eventualmente spostandola nel futuro. È possibile anche stabilire la durata della pubblicazione, impostando una data di inizio e di termine della pubblicazione, raggiunta la quale l’articolo va direttamente nell’archivio e non viene più visualizzato. In questo modo è possibile realizzare degli articoli “stagionali”, che vengono pubblicati automaticamente d’estate, ad esempio, e cessano la pubblicazione all’inizio dell’inverno.

Parametri dell'articolo


Nella scheda Parametri Avanzati sono presenti una serie di parametri definiti globalmente nel pannello Preferenze, raggiungibile dall’apposita icona in Gestione articoli. Usa Globali indica che per quei parametri valgono i settaggi stabiliti globalmente nel pannello Preferenze, ma in alternativa agendo in questo pannello è possibile settare alcuni parametri in maniera differente, che varanno solo per questo articolo, senza modificare i parametri per gli altri articoli.
Quindi potremo decidere se mostrare o meno il Titolo, lo strumento di valutazione dell’articolo che andrà in testa all’articolo stesso, il nome dell’autore, la data e l’ora di creazione e di modifica dell’articolo, in caso di modifiche, e inoltre se vogliamo far apparire le icone PDF, stampa e email in testa all’articolo, per questo singolo articolo, senza toccare i parametri globali che valgono per gli altri articoli.

Parametri avanzati dell'articolo

Degno di nota è il Testo alternativo Leggi tutto, un testo che può essere aggiunto o sostituito al testo del link Leggi tutto… visualizzato in prima pagina.

Nella scheda Informazioni Metadata è possibile inserire una descrizione dell’articolo e le parole chiave (keywords) dell’articolo stesso, utilizzate dai motori di ricerca per l’indicizzazione dell’articolo. Infatti questi metadata, se presenti, vengono inseriti nel codice HTML del sito in aggiunta ai metadati eventualmente specificati nella configurazione globale. È ovvio che ogni motore di ricerca fornisce un numero limitato di caratteri disponibili per sito, per cui in presenza di molte parole chiave, sia quelle generale del sito che quelle del singolo articolo, potrebbe accadere che alcune non siano utilizzate. Conviene quindi mantenersi al di sotto di 200 caratteri.
Le parole chiave, ovviamente, devono essere separate da una virgola, e possono anche essere costituite da brevi frasi. In ogni caso la keyword principale del contenuto deve essere inserita al primo posto.
I metadata sono altresì utilizzati anche da moduli di Joomla!, come il modulo Articoli correlati che visualizza un elenco di articoli che presentano gli stessi metadata dell’articolo correntemente visualizzato.

Nel campo Robot è possibile aggiungere il tag follow o nofollow, a seconda se volete che il motore di ricerca segua i link esterni o meno. Il tag nofollow è molto utile se non si vuole passare il rank di quella pagina del sito ad altri siti che non si conoscono o non si apprezzano. Pensiamo al caso di componenti per commenti, inserire in un commento un link farebbe passare la reputazione del nostro sito al sito linkato. Col nofollow, che istruisce Google a non seguire il link, tale passaggio di reputazione non avviene.
Oppure è possibile inserire noindex se si vuole che l’articolo non compaia nei motori di ricerca.
E’ anche possibile inserire più tag, separati da una virgola: noindex, nofollow.

Opzioni metadata

Al di sotto del box dell’editor abbiamo già visto il pulsante Pagebreak, che in pratica inserisce una interruzione di pagina, consentendo di creare più pagine per uno stesso articolo, nel caso risultasse troppo lungo.

pagebreak
In questo caso Joomla! si occupa automaticamente di formattare l’articolo in più pagine, inserendo in alto a destra un indice e in basso dei link per scorrere le pagine.  

Pagebreak in home
Pulsanti precedente e successivo

Completato l’articolo, lo possiamo salvare e quindi possiamo vedere il nostro lavoro direttamente dal pannello di amministrazione, cliccando sull’icona Anteprima, oppure semplicemente visualizzando il sito.
Cliccando su Leggi tutto..., ovviamente, passiamo alla pagina con l’articolo completo.