Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione e per fornire pubblicità personalizzata. Proseguendo la navigazione del sito accetti il loro utilizzo. Leggi nell'informativa privacy come disattivarli. La disattivazione comporta il blocco di funzionalità del sito, come i video, i pulsanti sociali e la pubblicità.

Leggi l'informativa privacy e cookie

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Puoi modificare questa scelta.

Joomla! ha in sé un editor predefinito, TinyMCE 2.0, cioè Tiny MoxieCodeEditor, interamente scritto in JavaScript, che è completamente WYSIWYG. Consente tutte le normali attività necessarie per lo sviluppo di un sito, compreso l’immissione e modifica diretta di codice HTML e il supporto ai CSS. Una limitazione di questo editor è data dalla grandezza degli articoli, nel senso che se si superano i 200-300KB l’editor potrebbe bloccarsi. Dalla versione 1.5.12 di Joomla! l’editor è stato aggiornato, appunto alla versione 2. La modalità con cui appare inizialmente l’editor è quella cosiddetta Avanzata.

TinyMCE modalità avanzata

Per sfruttare a pieno tutte le caratteristiche del nuovo editor è necessario impostare la modalità Estesa.

TinyMCE modalità estesa

Per effettuare tale modifica è necessario accedere alla gestione plugin nell’amministrazione di Joomla!, selezionare il plugin Editor TinyMCE, e modificare nei parametri di destra dal menu a tendina la modalità in Estesa. Eventualmente potete anche modificare la skin dell’editor.
È possibile altresì selezionare l’opzione No Editor, che vuol dire che avremo a disposizione una finestra nella quale dovremo scrivere direttamente in HTML. Questa opzione è utile per inserire codice personalizzato in un articolo, in quanto di default l’editor di Joomla! non accetta codice come html o php per evitare l’inserimento di codice maligno. Una alternativa è disabilitare temporaneamente l’editor e inserire il codice, però poi è necessario ricordarsi che se l’articolo viene editato o comunque riaperto con l’editor attivo, questo ripromessa tutto il codice eliminando il codice personalizzato. Altra alternativa, forse più semplice, è usare un componente come Jumi.

Comunque conviene installare un editor più evoluto al fine di aggiungere nuove funzionalità e semplificare l’immissione dei contenuti. Uno di questi editor è Joomla! Content Editor (JCE).